Responsabili, Redazione, Gestione Sito e Opac

Adriana Magnelli, Anna Nucci, Guido Mario Perri

 

Sala Musica

Vista Sala Musica
Vista Sala Musica

SEZIONE MUSICA

La Sezione Musica della Biblioteca Nazionale di Cosenza, che attualmente ha una consistenza libraria di oltre 15.000 volumi e 5.000 supporti audio (CD, dischi vinilici e audiocassette), è stata creata e fortemente incrementata per dare un valido supporto alle strutture musicali scolastiche della Provincia con particolare attenzione al Conservatorio di Musica, al DAMS dell’Università della Calabria e agli Istituti Musicali.
 
     La sezione comprende opere monografiche, enciclopedie e dizionari, storia della musica, saggistica, libretti di opere, musica a stampa e manoscritta, dischi, cassette, CD, ed è costantemente aggiornata sia in base alle esigenze e alle proposte di lettori e studiosi, sia in base alle novità delle case editrici.
 
     Tra le enciclopedie e i dizionari musicali meritano particolare menzione il Dizionario Enciclo-pedico della Musica e dei Musicisti  (UTET),  The New Grove Dictionary of Music and Musi-cians, The New Grove Dictionary of Musical Instruments, The New Grove Dictionary of Jazz, The New Grove Dictionary of Opera, The New Grove Dictionary of America Music (Mcmillan Publishers Ltd).
 
     La storia della musica offre una vasta possibilità di consultazione e comprende quasi tutto quanto pubblicato in materia: Storia della Musica [The New Oxford History of Music] (Feltrinel-li), Storia della Musica (EDT), Storia Universale della Musica di Roland de Candè,Storia del-l’Opera Italiana  (EDT), The Blackwell History of Music in Britain, The Blackwell Guide to: Musical Theatre, Soul Recordings, Recorded Jazz, Recorded Blues (Blackwell), ecc.
 
Tra i repertori è da evidenziare il RISM e gli Annuari dell’Accademia di Santa Cecilia.
 
     Sono posseduti dalIa Sezione Musica oltre 1.000 libretti di opere, in massima parte, stampati tra il 1824 e l’inizio del ‘900. Essi documentano in modo esaustivo la produzione operistica del-l’800 e annoverano musicisti e librettisti (italiani e stranieri), noti e meno noti o sconosciuti (quanto meno non vengono riportati dalle enciclopedie e dai dizionari di musica). 
Alcuni compositori contemporanei hanno fatto dono alla Biblioteca di manoscritti e musica  a stampa che arricchiscono la Sezione Musica.
 
MUSICA A STAMPA
La Sezione Musica  possiede circa 5.000 volumi e opuscoli di musica a stampa cui attingono, molto spesso, musicisti e musicofili. Comprendono opere, sonate, lieder, sinfonie ed altra musica a stampa rara o, comunque, difficilmente reperibile.  La Biblioteca Nazionale di Cosenza ha aderito al progetto nazionale SBN Musica che prevede l’inserimento in rete nazionale della musica a stampa posseduta.
 
I FONDI MUSICALI  
 
Il Fondo “Stanislao e Giuseppe Giacomantonio”
 
Gli eredi dei musicisti Stanislao e Giuseppe Giacomantonio hanno donato alla Biblioteca Nazionale di Cosenza tutte le opere, in massima parte manoscritta, i documenti e le carte autografe, nonchè alcuni oggetti personali di questi due musicisti (padre e figlio) che rivestono un ruolo notevole nella musica italiana del Novecento. Il fondo è composto da oltre 2.700 carte.
 
Il Fondo “Giuseppe Scalzo”
 
Il fondo comprende le opere composte dal maestro Giuseppe Scalzo, in massima parte destinate alla esecuzione bandistica, che la famiglia Scalzo ha donato alla Biblioteca Nazionale di Cosenza.  Il fondo è composto da oltre 4.500 carte e comprende opere, sonate, sinfonie, marce militari, sinfoniche e funebri, musiche leggere e folkloristiche.
 
Il Fondo “Gianandrea Gavazzeni”
 
Il fondo, di recente acquisizione, comprende circa 1.000 volumi (opere monografiche e musica a stampa) appartenuti al famoso direttore d’orchestra e musicista bergamasco.
 
Il Fondo “Bertola”
 
Il fondo, di recente acquisizione, è stato suddiviso in :
-       BERTOLA I  che comprende oltre 800 volumi di opere monografiche riguardanti la musica;
-       BERTOLA II che comprende circa 1.000 volumi di opere varie.
 
MUSICA  ETNICA  E  JAZZ
 
All’interno della Sezione Musica sono state creati due settori (ETNICA E JAZZ) per facilitare la ricerca degli studiosi di musica popolare e jazz. E’ ferma intenzione incrementare tali settori con acquisizioni mirate e suggerite dagli utenti e studiosi. Tutto ciò in previsione della creazione presso la Sezione Musica della Biblioteca Nazionale di Cosenza un Centro Etnomusicale che  potrebbe diventare il punto di raccolta, elaborazione dati e servizio all’utenza del patrimonio etnomusicale della Calabria. 
 
CD, DISCHI VINILICI E AUDIOCASSETTE
 
La Sezione Musica è dotata di un valido supporto audio che comprende:
- n. 2.500  CD di musica classica
- n.    400  CD di musica jazz                                     
- n. 1.515 CD di musica leggera                   
- n.    175  CD di etnomusica                       
- n.    300 CD del Fondo SCAZZIOTA   (musica varia)
- n.    150 Dischi vinilici e audiocassette                           
 
 
 IL RESPONSABILE    
 Dott. Emilio VIGNA