Scheda dettagliata

 
 
Scheda: 1

Livello bibliografico Monografia
Tipo documento Testo a stampa
Autore principale Euripides
Titolo Le troiane : Teatro greco di Siracusa, 3 giugno 1990 / Euripide ; traduzione di Sebastiano Amato
Pubblicazione Roma : F.lli Palombi, [1991]
Descrizione fisica 111 p. : ill. ; 25 cm
Note generali
· In testa al front.: Liceo classico T. Gargallo; Istituto statale d'arte, Siracusa
· Errata corrige alleg.
Sommario,abstract
· Macerie fumanti, cadaveri sanguinolenti, pianti e grida di dolore: Troia in fiamme come emblema della caduta di un regno, come luogo archetipico della distruzione e del saccheggio. A partire dal materiale mitico della tradizione arcaica, la drammaturgia di Euripide presenta al pubblico lo spettacolo dei crimini di guerra e la deriva di una popolazione devastata. L'orrore è focalizzato nella prospettiva delle vittime, dei corpi umiliati e spogliati delle loro identità, delle soggettività ridotte a voci sofferenti quanto inermi. Attraverso una complessa costruzione di genere, il destino dei vinti si articola in un defilé di figure femminili che rappresentano altrettanti ruoli e altrettante esperienze travolte dalla spirale della violenza. Ecuba, Andromaca, Cassandra: una regina privata del trono, una vedova cui viene ucciso l'unico figlio, una figlia ritenuta da tutti una povera pazza. Su tutte incombe il trauma della perdita e dello sradicamento: la partenza verso un altrove che significa schiavitù e miseria.
Titolo uniforme
Numeri
· [ISBN] 8876217703
Nomi
· [Autore] Euripides
Lingua di pubblicazione ITALIANO
Paese di pubblicazione ITALIA
Codice identificativo CFI0162690

Biblioteca Consistenza della collocazione Collocazione Inventario Note all'inventario Tipo di fruizione
Biblioteca Nazionale Cosenza   MAG 13931 000151488   tutti i servizi